Festa della musica 2024

Festa della musica 2024

2024-07-11T14:12:49+02:00

Edizione dedicata alle Bande musicali

In occasione della Festa della musica, il Complesso monumentale della Pilotta, all’interno del Teatro Farnese, ospita il Coro “Città di Parma”.
Appuntamento il 21 Giugno alle ore 18.00.

Ideata dal Ministero della Cultura francese nel 1982 ed estesasi all’intera Europa e poi al mondo a partire dal 1985, la Festa della musica celebra il solstizio d’estate in musica e all’insegna della gratuità: tantissimi concerti dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità: tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno.

 Quest’anno la Festa della musica è dedicata alle Bande musicali!


Programma

  • Carlo Gesualdo (1566-1613), Io tacerò (a 5 voci)
  • Zoltán Kodály (1882-1967), Veni Emmanuel
  • Francis Poulenc (1899-1963), Quem vidistis pastores (da Quatre motets pour le temps de Noël, n. 3)
  • Mario Fulgoni, Sanctus
  • Francis Poulenc (1899-1963), Vinea mea electa (da Quatre motets pour le temps de pénitence, n. 2)
  • Felix Mendelsshon-Barholdy (1809-1847), Herbstlied
  • Mario Fulgoni, Pater noster (vers. 4 vm. G. Ferrarini)
  • Simone Campanini (1977), Ave Maria
  • Francis Poulenc (1899-1963), Salve Regina
  • Hugo Wolf (1860-1903), Resignation (da Sei canti sacri, 1881)
  • Simone Campanini, O Oriens

∴∴∴∴∴∴∴

Coro “Città di Parma”

  • Soprani
    Albero Tiziana
    Colombo Gaia
    Cocconi Elisabetta
    Foralosso Alessandra
    Fiorani Maria
    Gaibazzi Francesca
    Ossiprandi Maria Cristina
    Saccani Sabrina
    Saccani Silvia
  • Contralti
    Arata Paola
    Arduini Anna
    Caffelli Daniela
    Leonardi Paola
    Maccaferri Anna
    Mainardi Cristina
    Marchesini Elsa
    Scaramuzza Paola
    Tavani Maria Stefania
  • Tenori
    Arata Franco
    Bertoli Enrico
    Campanini Mauro
    Quaranta Cristofer
  • Bassi
    Canetti Francesco
    Colarossi Alberto
    Ferrari Andrea
    Ferrari Corrado

Direzione: Simone Campanini

Il coro “Città di Parma”
Fin dal 1964, anno della sua fondazione ad opera del Maestro Edgardo Egaddi, l’Associazione Culturale Corale “Città di Parma” ha potuto raggiungere elevati livelli di qualità artistica grazie alla preziosa collaborazione dei prestigiosi Direttori che si sono succeduti alla sua guida, tra i quali ricordiamo Antonio Burzoni, Bruno Gini e Mario Fulgoni, , ottenendo importanti premi e riconoscimenti in numerosi Concorsi Internazionali di canto corale come quelli di Arezzo, Gorizia, Tours e quelli Nazionali di Prato e Cremona.
In oltre cinquant’anni di storia, la Corale Città di Parma ha partecipato a numerose manifestazioni nazionali ed internazionali e ha collaborato con importanti Orchestre, Direttori e Compositori per l’esecuzione di brani del repertorio sinfonico-corale.
Ha eseguito tournée e concerti all’estero, in particolare nel 1981 ha effettuato una tournée di 45 giorni in Giappone dove ha inciso un disco, nel 1989 in Germania e nel 2007 a Lugano in Svizzera.
Del 1996 è l’incisione del ciclo completo di Lied per coro maschile e chitarra di Franz Schubert per l’etichetta Mondo Musica, disco che ha ricevuto importanti riconoscimenti dalla critica, mentre nel 2007 il coro misto ha partecipato alla realizzazione di una serie di DVD dedicati alla musica medievale, rinascimentale e barocca per la casa discografica giapponese IMC.
Del 2014 – anno in cui la corale ha celebrato i cinquant’anni di attività – è l’esecuzione della cantata Die Kindheit Jesu di J.Ch.Fr.Bach in collaborazione con l’Istituto Musicale “F.Vittadini” di Pavia; più recenti sono, invece le esecuzioni del Messiah di Handel, dello Stabat Mater e della Petite Messe Solennelle di Rossini, della Messa dell’Incoronazione di Mozart (Reggio Emilia, Parma, Brescia) e la prima esecuzione dell’oratorio per soli coro e orchestra “Il Cantico dei Cantici” di S.Campanini nella Cattedrale di Parma.

Simone Campanini
Diplomato a pieni voti in Organo e composizione organistica presso il Conservatorio «A.Boito» di Parma, dal 1996 è organista nella Basilica Cattedrale di Parma. Dal 2004 dirige il coro voci miste della corale «Città di Parma». Nel 2007 ha collaborato, sia in veste di solista all’organo che di direttore di coro, alla realizzazione di un’opera in DVD sulla musica rinascimentale e barocca per la casa discografica giapponese ICM.
Attivo come compositore, i sui lavori sono stati premiati in importanti concorsi nazionali (Assisi, Sassari) ed internazionali, tra i quali i primi premi al 4th IFCM international Choral Composition Competition (2019), al Secundo Concurso Internacional de Composicion “Carmina Nova” (2020), il secondo premio all’International Choral Composition Competition of Japan 2023 ed il terzo premio prestigioso Concorso Internazonale di Composizione “Guido d’Arezzo” edizione 2016, il primo premio al 5° Concorso Internazionale di Composizione per Clavicembalo “W.Landowska” – Ruvo di Puglia (BA). La segnalazone di merito per il brano “Quand’io movo” al Terzo Concorso nazionale “Canta Petrarca” ne ha valso la selezione come brano d’obbligo al 67° Concorso Polifonico Internazionale “Guido d’Arezzo”.
Ha pubblicato per FENIARCO, PanaMusica (Giappone) ed ICOT (Giappone) .
Laureato cum laude in ingegneria elettronica, nel 2015 ha conseguito il PhD in Ingegneria Industriale e, in veste di software developer, ha lungamente collaborato all’attività di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Parma nel gruppo di acustica diretto dal prof.Farina.


Per conoscere tutti gli eventi di questa edizione e lo spirito della Festa della Musica:  https://www.festadellamusicaitalia.it/

Biglietteria

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Sarà comunque necessario accedere alla biglietteria per ritirare il biglietto gratuito.

Per informazioni

Complesso monumentale della Pilotta
0521 233617

EVENTI E NOVITÀ

Torna in cima