Giovani nobili e gesuiti nel collegio ducale dei Farnese nel Seicento: presentazione del manoscritto del gesuita padre Orazio Smeraldi “Memorie di diciasette convittori del Collegio de’ nobili di Parma”

2022-05-20T15:24:58+02:00

 

Mercoledì 25 maggio alle ore 16.00 nel Salone Maria Luigia della Biblioteca Palatina sarà presentata l’edizione del manoscritto del gesuita padre Orazio Smeraldi Memorie di diciasette convittori del Collegio de’ nobili di Parma (1670), conservato nella Biblioteca “Passerini Landi” di Piacenza, in lingua originale (italiano) con saggio introduttivo di Miriam Turrini in inglese (pp. 3-74). Il manoscritto permette di entrare nella vita di un collegio di fama europea, di accostarsi al metodo educativo dei gesuiti, di delineare i rapporti tra i gesuiti e i collegiali e le loro famiglie e di individuare alcuni comportamenti dei convittori. La parte introduttiva ricostruisce la biografia e la produzione manoscritta dell’autore parmense, del quale la Biblioteca Palatina conserva varie opere manoscritte interessanti per la storia della città. Presenta inoltre il progetto ottocentesco di un’edizione delle Memorie sulla base di un manoscritto conservato nell’Archivum Romanum Societatis Iesu permettendo di individuare alcuni tratti degli orizzonti educativi della Compagnia di Gesù appena restaurata.

Presentano Cristina Cecchinelli (storica) e Simona Negruzzo (Università di Bologna).

Modera Sabina Ghirardi (storica della lingua)

Sarà presente la curatrice dell’edizione Miriam Turrini (Università di Pavia)

L’accesso all’evento è dallo scalone monumentale con acquisizione di titolo di ingresso gratuito, senza obbligo di prenotazione.

Si ricorda agli utenti che per l’accesso all’evento occorre essere in possesso della mascherina FFP2 .

Organizza la tua visita
Il Complesso monumentale
Opere e Collezioni
I Servizi

EVENTI E NOVITÀ

Torna in cima